SE ACCETTO IL RIMBORSO DEVO RINUNCIARE AL RICORSO PRESSO LA CORTE EUROPEA DEI DIRITTI DELL’UOMO?
È la domanda che in questi giorni ci stanno rivolgendo, con comprensibile grande preoccupazione, centinaia di persone.

LA RISPOSTA È NO: i risparmiatori che decideranno di aderire al Ricorso alla Corte Europea dei Diritti dell’Uomo per la tutela dei risparmiatori azionisti, saranno comunque liberi di promuovere azioni giudiziarie in sede civile o penale, ovvero di stipulare accordi transattivi con le Banche interessate e quindi di accettare il rimborso.

In questo breve video la risposta del PROF. AVV. GAETANO ROBERTO FILOGRANO.

PARLA DI QUESTA INIZIATIVA CON PIÙ PERSONE POSSIBILI PERCHÉ NESSUN TRUFFATO DEVE SENTIRSI SOLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *